Low-Carb induzione alimenti elenco

April 30

Il periodo di induzione di una dieta low-carb è in genere uno che è molto limitato. I partecipanti ometterà quasi tutti i carboidrati dalla dieta per un determinato periodo di tempo. A seconda della dieta, carboidrati raffinati come farina bianca e zucchero sono i cibi eliminati. Nelle più popolari diete low-carb, i partecipanti sono autorizzati a consumare fonti di carboidrati come alcuni tipi di frutta e verdura, evitando tutte le altre fonti.

Fonti di proteine

Proteine magre sono solitamente il fuoco in una dieta low-carb, soprattutto durante la fase di induzione. Le fonti di proteine possono essere cucinate in qualsiasi modo ma salse e altre potenziali fonti di carboidrati sono omessi. Le scelte includono cibi come pollame, pesce, carne e uova, secondo MayoClinic.com. Fonti di proteine sono sardine, vongole, pollo, gamberi e tonno. Formaggi, come il cheddar o svizzero, sono consentiti. Maggior parte dei formaggi a pasta molle, tra cui ricotta, sono esclusi perché contengono più zucchero.

Fonti di grassi sani

Il focus della dieta iperproteica non è il mangiare cibi a basso contenuto di grassi o elementi di ridurre-caloria. Invece, i partecipanti sono incoraggiati a mangiare grassi sani con le loro proteine magre e carboidrati consentita. Quei grassi, come olio d'oliva e burro reale, possono essere utilizzati per preparare le proteine magre o come condimenti per insalata. Grassi preferiti in uno della più popolari diete low carb includono olio di girasole, olio di sesamo e olio di canola.

Verdure

La maggior parte delle verdure sono fonti di carboidrati ma in quantità molto minori di altri alimenti come i cereali o prodotti da forno. Con alcune diete low-carb, il partecipante è raccomandano di consumare almeno 10 carboidrati da fonti vegetali approvate. Quasi tutte le insalate sono ammessi durante la fase di induzione di una dieta low-carb. Questo include gli spinaci, verdi del cavolo riccio, romaine e insalata di cavolo anche senza il condimento. Altre verdure consentite includono broccoli, fagiolini, funghi, ravanelli, sedano ed erba cipollina. Gli elementi che potrebbero essere evitati includono bianco patate, piselli e mais.