Le diete migliori per problemi di tiroide

April 25

Le diete migliori per problemi di tiroide

Panoramica

La ghiandola tiroide produce ormoni che regolano il metabolismo, o il tasso a cui il cibo viene convertito in energia. Uno su otto donne tra i 35 e i 65 anni hanno una condizione tiroide, secondo l'esperto di salute femminile Christiane Northrup, MD. Dopo l'età 65, l'aumento di rischio. Le condizioni della tiroide includono ipotiroidismo, o ipotiroidismo, ipertiroidismo, o tiroide iperattiva, i noduli della tiroide e cancro della tiroide. Una dieta sana può aiutare a migliorare la funzione della tiroide e di salute.

Dieta a basso indice glicemico

Le diete migliori per problemi di tiroide

Gli alimenti con un basso indice glicemico hanno un impatto meno drammatico sui livelli di zucchero nel sangue più alimenti alto-glycemic di indice. Una dieta ricca di alimenti a basso indice glicemico può essere utile per le persone con problemi di tiroide, secondo Sara M. Rosenthal, autore di "Il tiroide Sourcebook." Per seguire una dieta a basso indice glicemico, sostituire carboidrati raffinati con cereali integrali ricchi di fibre e verdure ricche di amido, come pane integrale e patate dolci. Alimenti proteici, come pollame e pesce sono anche bassi sull'indice glycemic e possono contribuire a ridurre il carico glicemico di un pasto ricco in carboidrati, come piatti di pasta e riso. La maggior parte di frutta e verdura in forma in una dieta a basso indice glicemico. Limitare alimenti alto-glycemic di indice, compresi gli alimenti trasformati snack, caramelle, contenenti zucchero bibite e caramelle.

Dieta ricca di fibre

Fibra dietetica promuove la regolarità digestiva e pienezza tra i pasti. Fibra può anche sostenere la salute della tiroide, dice Rosenthal. Scegliere le verdure, fagioli, legumi, frutta e cereali integrali. Sostituire la fibra bassa percentuale di carboidrati, come pane bianco, cereali zuccherati e ciambelline salate con cibi ricchi di fibre, come ad esempio pane 100% integrale e cereali. Selezionare la frutta fresca o secca invece di succhi di frutta. Frutta e verdura particolarmente alta in fibra include susine, prugne, banane, patate con pelle, avocado, carote, fagioli di Lima, fagioli del cece, melanzana, cavolo, zucca in scatola, mele e bacche.

Dieta ricca di nutrienti

Le diete migliori per problemi di tiroide

Determinate sostanze nutrienti sono particolarmente importanti per la salute della tiroide. Per ridurre i sintomi di ipotiroidismo, la University of Maryland Medical Center suggerisce una dieta ricca di ferro e vitamine del gruppo B. Consumare carni magre, latticini, cereali integrali e verdure. Alimenti ricchi di antiossidanti, come rosso, verde, arancione e giallo frutta e verdura, possono aiutare il corpo a difendersi contro la malattia. Mangiare alimenti ricchi di acidi grassi omega-3, come salmone selvaggio, trota di lago, sardine, tonno bianco e aringhe, per prevenire o ridurre l'infiammazione. Seme di lino macinato, noci, olio di semi di lino e olio di canola contengono anche grassi omega-3 in quantità più basse.