Glutammina aiuta sonno?

February 27

Glutammina aiuta sonno?

Glutammina, l'aminoacido più abbondante nel corpo, ha una varietà di usi potenziali per la salute del sistema immunitario, digestivo e cervello. Fonti dietetiche includono carne, latticini, uova, fagioli, verdure a foglia verde, papaia e cibi fermentati come il miso, ma cibo può fornire solo il 4 per cento all'8 per cento delle vostre esigenze, secondo l'Istituto medico di Atlanta. Mentre il vostro corpo è in grado di produrre anche glutamina, quando sei sotto stress, si può richiedere più. Non esiste alcuna prova scientifica per l'utilizzo di glutamina supplementare come un sussidio di sonno, ma gli effetti collaterali di complemento con l'aminoacido possono includere un impatto il vostro sonno.

Glutammina e sonno

Il completamento della glutamina ha due effetti collaterali conosciuti che sono legati al sonno. Un effetto collaterale raro ma serio è stanchezza inusuale, secondo Drugs.com; in questo caso, consultare immediatamente il medico. Al contrario, la glutamina può anche causare insonnia, che è meno grave e può migliorare come si regola per il supplemento. Glutamina è sicura a dosi fino a 14 grammi al giorno, dice UMMC, ma dovrebbe essere presa solo in questa quantità sotto controllo medico.

Usi per la glutammina

Negli studi citati da UMMC, glutamina ha migliorato la ferita curativa ed immune funzione, soprattutto per pazienti post-chirurgia e atleti, dopo gli eventi di resistenza. Ha anche il potenziale per sostenere la salute dell'apparato digerente di persone affette da HIV, aiutandoli ad assorbire meglio le sostanze nutrienti e aumento di peso. Allo stesso modo, glutamina può ridurre la diarrea e malnutrizione nei pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia. NYU Langone Medical Center rileva uno studio che ha mostrato la glutamina ha contribuito a ridurre lo sforzo di cuore in persone con angina cronica, una condizione causata da flusso di sangue scarso al cuore.