Vitamine in melassa

October 7

Vitamine in melassa

La melassa è una spessa sostanza sciropposa che è il sottoprodotto della trasformazione commerciale del zucchero di canna e barbabietola da zucchero in zucchero raffinato. Melassa per il consumo umano più spesso deriva dalla canna da zucchero. La melassa è un sottoprodotto di zucchero, da cui la maggior parte dello zucchero è stato rimosso dopo diversi passaggi di ebollizione il succo di canna da zucchero. La melassa è uno sciroppo denso di marrone scuro che è ricco di vitamine e minerali, soprattutto le vitamine di B. Melassa è talvolta usato come alternativa a zucchero trasformato a causa del suo sapore nutriente contenuto e distinti.

Niacina

La melassa è una buona fonte di niacina, noto anche come vitamina B3. Secondo il dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti, 1 tazza di melassa contiene 3,13 mg di niacina, circa il 20% della razione giornaliera raccomandata. Secondo il centro medico dell'Università del Maryland, l'indennità giornaliera raccomandata di niacina è 14 per le femmine adulte e 16 mg per i maschi adulti. La niacina aiuta a ridurre il colesterolo cattivo e aiuta ad incrementare il colesterolo buono. Colesterolo cattivo, noto anche come lipoproteine di densità bassa, aumentare l'accumulo di placca nelle arterie. Colesterolo buono, lipoproteine di densità noto anche come alta, aiuta a rimuovere l'accumulo di placca nelle arterie. Una dieta ricca di niacina può anche abbassare il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer.

B6 e vitamina B5

La melassa è una buona fonte di vitamina B5, noto anche come acido pantotenico. Secondo il dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti, 1 tazza di melassa contiene 2,7 mg di vitamina B5, poco più della metà della razione giornaliera raccomandata. Secondo il centro medico dell'Università del Maryland, l'apporto giornaliero raccomandato di vitamina B5 per adulti è 5 mg, durante la gravidanza e l'allattamento al seno le donne hanno bisogno di un po' più. Vitamina B5 può contribuire a ridurre il livello dei grassi nel sangue con le persone che hanno il colesterolo alto. Vitamina B5 può anche contribuire a ridurre i sintomi dell'artrite reumatoide, ma gli studi più clinici sono necessari.

Melassa contiene una notevole quantità di vitamina B6, noto anche come piridossina. Gli Stati United States Department of Agriculture che 1 tazza di melassa contiene 2,25 mg di vitamina B6, ben oltre il 100% della razione giornaliera raccomandata. La University of Maryland Medical Center afferma che l'apporto giornaliero raccomandato di vitamina B6 è 1,3 mg per gli adulti 19 a 50 anni di età e leggermente più alto per incinte e che allattano. Adeguato apporto di vitamina B6 può contribuire a ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiache. Vitamina B6 può anche contribuire a ridurre la nausea e vomito durante la gravidanza e ridurre i sintomi della sindrome premestruale, comunemente noto come PMS.

Colina, tiamina e riboflavina

Melassa contiene la colina vitamine B, tiamina e riboflavina. Secondo il dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti, 1 tazza di melassa contiene 44 mg di colina, ma solo tracce di tiamina e riboflavina. Secondo Linus Pauling Institute presso la Oregon State University, la dose giornaliera raccomandata per la colina è 550 mg per gli adulti più anziani e 19. Colina può aiutare a prevenire malattie cardiovascolari, cancro e alcune complicazioni di gravidanza. La Colina può anche aiutare nel migliorare la memoria e il trattamento del morbo di Alzheimer. Secondo l'American Cancer Society, tiamina e riboflavina aiuta produrre energia e svolgono un ruolo essenziale negli enzimi che interessano muscoli, nervi e cuore.