Guida di nutrizione per pazienti con insufficienza

December 3

Guida di nutrizione per pazienti con insufficienza

Mentre i pazienti del rene avvicinano insufficienza renale, un nefrologo o dietista renale si incontra con loro per discutere i cambiamenti dietetici e fornire linee guida per mangiare. Queste linee guida sono determinate dai risultati di laboratorio individuale del paziente. Da ascoltando questi consigli, i pazienti spesso esperienza meno sintomi di insufficienza renale e possono essere in grado di prolungare la vita dei loro reni. Se ci si avvicina insufficienza renale, non cambiare la vostra dieta senza prima consultare il tuo nefrologo.

Proteina

Pazienti con insufficienza renale che non hanno ancora iniziato la dialisi sono spesso istruiti a mangiare meno proteine per ridurre al minimo la quantità di proteine che fuoriesce nell'urina. Mangiare meno proteine può essere vantaggioso in quanto si avvicina insufficienza renale, perché, come provider di dialisi Da Vita sottolinea, proteina dietetica cause tutti i tipi di sintomi, quali nausea, vomito, fiancheggiano dolore e debolezza in pazienti avvicinando la malattia renale di stadio finale. Purtroppo, molti pazienti prendere questo agli estremi e diventano malnutriti..--che non ottimale se un trapianto di rene è previsto.

Di più su proteina

Pazienti che iniziano la dialisi sono istruiti per aumentare il loro consumo di proteine. Qui, la messa a fuoco non è più il prolungamento della durata dei reni, ma su come sostituire le sostanze nutrienti che vengono persi nel processo di dialisi. Il National Institute of Diabetes, Digestive e malattie renali osserva che la maggior parte delle persone in dialisi sono invitati a mangiare più proteine di alta qualità possibile. Secondo il NIDDK, alimenti ricchi di proteine di alta qualità producono meno azoto ureico nel sangue nel vostro corpo. Questi alimenti includono carne, pesce, pollame e uova.

Potassio

Indipendentemente da ciò, indipendentemente dal fatto che essi hanno iniziato la dialisi, pazienti con la malattia renale di stadio finale sono spesso istruiti per ridurre al minimo l'assunzione di potassio, perché questo minerale si accumula quando i reni non è più possono rimuoverlo dal flusso sanguigno. Poiché alti livelli di potassio causano battiti cardiaci irregolari e attacchi di cuore, il fondamento nazionale del rene esorta i pazienti di evitare di alta-potassio alimenti tra cui banane, lenticchie, noci, arance, patate, patate dolci, frutta secca e prodotti integrali. Il fondamento nazionale del rene enfatizza il controllo delle porzioni e avverte che grandi quantità di alimenti di basso-potassio, come sedano, mele, anguria, tè e caffè, possono causare problemi.

Fosforo

Malattia renale è difficile sulle tue ossa. NIDDK spiega che quando i reni non è più possono rimuovere fosforo dal sangue, gli alti livelli di fosforo nel calcio di leach flusso sanguigno dalle ossa. Il modo migliore per ridurre al minimo il danno osseo è quello di evitare cibi di alta-fosforo, come formaggio, birra, cacao, soda di colore scuro, legumi, ostriche, crusca e germe di grano.

Fluidi

Come persone approccio dialisi, spesso iniziano a perdere la capacità di urinare. NIDDK segnala che una volta che questo comincia ad accadere, il nefrologo o dietista renale generalmente consiglia il paziente per limitare la loro assunzione di liquidi a un determinato limite. Questo problema è parzialmente sollevato quando il paziente inizia la dialisi perché dialisi rimuovere i liquidi in eccesso dal corpo. I pazienti spesso si dimenticano che alimenti come gelato, zuppa e frutta hanno un alto contenuto di acqua.