Diete per chi soffre di indigestione

December 16

Diete per chi soffre di indigestione

Indigestione comprende sintomi che possono verificarsi dopo aver mangiato, come gonfiore, bruciore di stomaco e nausea, come notato da MayoClinic.com. Questa condizione generalmente non è grave e può essere gestita da alcuni cambiamenti di dieta e stile di vita. Mangiare troppo in fretta e lo stress può peggiorare i sintomi di indigestione. È necessario menzionare i sintomi al medico; Se i sintomi di un'indigestione sono associati con dolore al petto o mancanza di respiro, dovresti contattare il tuo medico e consultare il medico appena possibile.

Lieve-condimento dieta

Cambiare la vostra dieta può diminuire indigestione; è necessario determinare i cibi che scatenano i sintomi. Un trigger comune per disagio addominale è cibi piccanti. Gli alimenti che contengono alcune spezie come il rosso o peperoncino piccante o peperoncino in polvere aumentano la quantità di irritazione dello stomaco, come riportato da Jackson Siegelbaum gastroenterologia. Invece di utilizzare queste spezie, si può sostituire altri condimenti delicati nella vostra cucina come il basilico o aneto, sottolinea il sito Web Guida erbe. È inoltre possibile aggiungere salse o sughi ai vostri pasti per aggiungere sapore, come notato dall'archivio Web di cibo e nutrizione. Se si vuole mangiare cibi più piccanti, è necessario monitorare le vostre risposte per vedere se è necessario eliminare una spezia particolare.

Diete senza gli alimenti fritti

Fritti e cibi grassi possono spesso causare indigestione; questi alimenti possono anche innescare disagio, come ha osservato il MayoClinic.com. Le extra grasso e grasso in questi alimenti portano a addominale dolore e gonfiore. Scelte migliori includono pollame senza pelle, pesce, frutti di mare al forno o al vapore e carni magre, secondo l'archivio Web di cibo e nutrizione. Patate che non sono fritte, riso, tagliatelle e spaghetti sono buone sostituzioni per patatine fritte.

Privo di alcool e caffeina diete

Altri inneschi comuni per indigestione sono bevande alcoliche e bevande che contengono caffeina. Per controllare l'indigestione, si dovrebbe limitare il consumo di birra, vino e altre bevande alcoliche, secondo il National Institutes of Health. Tè, bevande cola e cacao che contengono caffeina, che è irritante per lo stomaco e dovrebbe essere evitata se si soffre di indigestione regolari, notati Jackson Siegelbaum gastroenterologia. Caffè--sia caffeinated che decaffeinato..--può anche portare a mal di stomaco e dovrebbe essere limitato se avete problemi di indigestione. Invece, si dovrebbe bere caffeina-soda, succhi di frutta ad eccezione di succo d'arancia e succhi di verdura ad eccezione di succo di pomodoro, secondo l'archivio Web di cibo e nutrizione.

Base-alimenti dietetici

Gli alimenti che contengono quantità significative di acido dovrebbero essere evitati per quanto possibile, se si sta tentando di ridurre il rischio di indigestione. Gli alimenti che contengono pomodori o prodotti del pomodoro, come pizza, salsa, spaghetti e zuppa, possono essere trigger per indigestione acida, secondo Jackson Siegelbaum gastroenterologia. Altri alimenti altamente acidi sono gli agrumi come arance e pompelmi e i succhi di questi frutti. Alimenti di base come il cotto, frutta, banane, mele e verdure cotte sono meglio tollerati se si hanno spesso indigestione, segnala l'archivio Web di cibo e nutrizione. Lavorando con gli operatori sanitari, è possibile determinare quali alimenti sono trigger per voi e trovare alternative sane che consentono di ottenere sostanze nutritive necessarie.