Segni di un ictus mentre dorme

September 17

Segni di un ictus mentre dorme

Un ictus è definito come l'inizio improvviso dei sintomi neurologici che derivano da un'interruzione nel flusso di sangue alla parte del cervello. Se un ictus si verifica durante il sonno, la presenza di sintomi dopo il risveglio costituirebbero i segni di un ictus. In questo contesto, è importante distinguere tra un colpo e un attacco ischemico transitorio o TIA, che alcune persone chiamano un "mini-ictus".

Problemi di movimento

Problemi di movimento o di coordinazione possono indicare un ictus. Un'improvvisa debolezza o paralisi, specialmente quando si tratta di tutto o parte di un lato del corpo, è un esempio di tale problema. I tratti spesso influenzano le sezioni del cervello che controllano il movimento del viso e della lingua, quindi in difficoltà con le espressioni facciali, masticazione, deglutizione o muovendo la lingua tutte le può indicare che si è verificato un ictus. Il coordinamento è un altro aspetto del movimento che si può essere colpito da un ictus. Disturbi dell'andatura o equilibrio, vertigini e difficoltà di esecuzione di operazioni comuni che richiedono il coordinamento anche sono coerenti con il colpo.

Problemi sensoriali

Sensazione è un'altra funzione del cervello che può essere interrotta da un ictus. Improvvisa perdita parziale o completa della visione, visione offuscata, visione doppia e difficoltà con tutti i movimenti di occhio sono sintomi di disturbo sensoriale. Problemi di udito o il senso dell'olfatto, inoltre, sono possibili con un colpo. Inoltre, intorpidimento, dolore, tocco o temperatura, specialmente quando interessano tutto o parte di un lato del viso o del corpo, sono segni che potrebbe essersi verificato un ictus.

Problemi con il pensiero o cognizione

Le aree del cervello che controllano il pensiero e maggiore cognizione inoltre possono dipendere da un ictus. Perdita di coscienza, confusione, perdita di memoria e difficoltà di lingua, la comprensione del parlato, scrittura o lettura improvvisa può essere sintomi di un ictus. Improvviso forte mal di testa, specialmente se accompagnati con perdita di coscienza o nausea e vomito, può essere un segno che potrebbe essersi verificato un tipo particolarmente grave di ictus, anche se è improbabile che qualcuno sarebbe rimasto addormentato nonostante questi sintomi.

Attacchi ischemici transitori

Come un colpo, un TIA è causato da un'interruzione del flusso di sangue alla parte del cervello. In un TIA, tuttavia, il flusso sanguigno ritorna più o meno normale dopo pochi minuti. I sintomi neurologici si verificano mentre il flusso di sangue è diminuito, ma nessun aree del cervello sono danneggiata in modo significativo, e i sintomi fino a scomparire. I sintomi neurologici da un TIA tipicamente ultimi cinque a 15 minuti, ma un colpo corretto è considerato non si sono verificati a meno che non durano più di 24 ore. A seconda della natura dei sintomi, un TIA che si verifica durante il sonno potrebbe non necessariamente causare l'individuo a svegliarsi. Poiché i sintomi sono probabili a scomparire con il tempo che la persona si sveglia, un TIA che si verifica durante il sonno potrebbe non avere tutti i segni a tutti. TIAs è altamente probabile che si ripresenta, tuttavia.