Echinacea & danni al fegato

March 1

L'Echinacea è un membro della famiglia delle Asteraceae, o aster, e la pianta cresce spontaneamente in gran parte del Nord America. Erboristi utilizzano tre diverse specie di rimedi medicinali: Echinacea purpurea, Echinacea angustifolia ed Echinacea pallida. Gli estratti vengono in genere creati da foglie e radici, ma possono includere l'intero impianto. L'Echinacea è popolare negli Stati Uniti e in Europa per la prevenzione e il trattamento delle infezioni delle vie respiratorie superiori come il comune raffreddore, secondo l'US National Institutes of Health. Consultare un operatore sanitario qualificato prima di iniziare qualsiasi terapia a base di erbe.

Efficacia

Parecchi studi con gli esseri umani hanno trovato che echinacea diminuisce la lunghezza e la severità delle infezioni del tratto respiratorio superiore, secondo il NIH, ma la maggior parte di questi studi sono stati piccoli o viziate. Una recensione del 2006 di studi stabilito che echinacea non sembra essere efficace nel prevenire raffreddori, ma quel purpurea di Echinacea può essere utile per il trattamento di raffreddori se preso presto dopo che i sintomi iniziano, spiega NIH.

Problemi di fegato

Anche se echinacea è generalmente considerata sicura, secondo l'American Cancer Society, alcuni Naturopati professionisti attenzione che l'erba può causare danni al fegato o sopprimere il sistema immunitario, se preso per più di due mesi. Rapporti sono stati fatti di persone prendendo echinacea sviluppo di epatite, o infiammazione del fegato, così come insufficienza renale e battito cardiaco irregolare. Perché le relazioni sono rare, non ha stato stabilito se l'avvenimento era in realtà dovuto l'erba, secondo il NIH.

Considerazione

Che consumano grandi quantità di echinacea è stato associato con attività di aumento degli enzimi epatici nei pazienti di trapianto del fegato, secondo il NIH. Può trattarsi di danni al fegato. Il NIH consiglia ai pazienti di trapianto di fegato per essere cauti di prendere questo rimedio fitoterapico.

Interazioni farmacologiche

Alcune erboristerie consigliamo che assumono farmaci di persone che sono tossici per il fegato evitare l'uso di echinacea, secondo l'ACS. Farmaci che possono avere effetti negativi sul fegato includono gli steroidi anabolizzanti; amiodarone, utilizzato per problemi del ritmo cardiaco; alcuni farmaci chemioterapici; orale farmaci antimicotici, quali ketoconazolo; e acetaminofene, comunemente noto come Tylenol. La kava di erba, inoltre, può avere effetti negativi sul fegato.

Effetti collaterali

Pochi effetti collaterali si verificano in genere se la gente prende echinacea alle dosi raccomandate, come indicato dal NIH. Gli effetti collaterali più probabili sono vertigini, sonnolenza, mal di testa, dolori muscolari, mal di gola, mal di stomaco, nausea, dolore addominale e costipazione. Alcune persone possono sviluppare un'eruzione, che è più comune nei bambini e può essere una lieve reazione allergica. Raramente, si verifica una reazione allergica grave, che può causare problemi di respirazione e viso o gola gonfiore.