Si può una mancanza di vitamina D causa per essere Fatigued?

February 13

Si può una mancanza di vitamina D causa per essere Fatigued?

Vitamina D, anche conosciuto come la vitamina del sole, contribuisce all'equilibrio dell'umore e stanchezza. Vitamina D si trova in un piccolo numero di alimenti. La maggior parte della vitamina della persona media D deriva dalla capacità del corpo di produrre vitamina D dalla luce solare. Alcune interazioni tra vitamina D e ormoni legati all'energia possono contribuire ad aumentare la vostra energia, ma non ottenere abbastanza vitamina D può lasciare ti senti stanca e priva di energia.

Affaticamento e la carenza di vitamina D

Secondo il Consiglio di vitamina D, una carenza di vitamina D può causare una mancanza di energia, compreso la depressione e stanchezza cronica. Una carenza di vitamina D è caratterizzata come livelli di sotto 50 nanogrammi per millilitro di vitamina d.

Vitamina D e melatonina

Una mancanza di vitamina D può contribuire a fatica dalla sua interazione con la melatonina. La melatonina è un regolatore dell'umore, diminuendo la vostra energia al segno delle tenebre che aiuta a dormire. I livelli di melatonina sono inversamente proporzionali ai vostri livelli di vitamina d. In altre parole, aumentati di vitamina D significa più bassi livelli di melatonina. È vero anche il contrario, meno vitamina D significa aumento della melatonina e maggiore stanchezza.

Disturbo affettivo stagionale

Disordine affettivo stagionale si verifica durante certe stagioni dell'anno, in particolare l'autunno e l'inverno ed è caratterizzato da sentimenti di depressione, stanchezza e sonnolenza. Si ritiene che una mancanza di luce solare e una carenza di vitamina D può essere la causa di questo disordine. Una mancanza di luce solare riduce l'assorbimento della vitamina D e influisce sui livelli di melatonina interna. Quando i mesi invernali perdono la luce del sole, si può iniziare a mancanza di vitamina D, che aumenta la melatonina e la fatica.

Fonti e consigli

Vitamina D può essere ingerita attraverso fonti dietetiche e può anche essere assorbito attraverso la luce solare. Assorbimento della luce ultravioletta sulla pelle permette che al corpo di produrre vitamina d. fonti alimentari è latte, uova, cereali, pane e pesce. Raccomandazioni sull'assunzione di vitamina D variano a seconda dell'età. All'inizio della nascita fino ai 12 mesi, il vostro bisogno di vitamina D è di 400 IU al giorno. Da uno a 70 anni, il National Institutes of Health raccomanda di prendere in 600 IU della vitamina D ogni giorno. Dopo i 70 anni, le necessità aumenteranno a 800 IU al giorno.