5 cose che dovete sapere su Nausea e sindrome dell'intestino irritabile

September 26

Cause di Nausea

Nausea possa essere un sintomo debilitante che accompagna IBS, o sindrome dell'intestino irritabile. I ricercatori hanno cercato di individuare le cause, ma i motivi esatti che si verifica sono sfuggenti. Nausea può essere persistente e difficile per il medico per il trattamento.

La ricerca suggerisce che la nausea potrebbe essere il risultato di dolore connesso con IBS. Stitichezza può anche contribuire alla nausea. Molte persone riferiscono sollievo dopo avendo un movimento di viscere.

Sensibilità dell'alimento o allergia è una considerazione per tutti coloro che soffrono di IBS. Si può imparare che determinati prodotti alimentari o bevande innescano sensazioni di nausea. Eccessiva indulgenza in alcool e l'uso di determinati farmaci possono anche causare continui attacchi di nausea.

Infezione virale o batterica può prolungare la nausea, anche dopo che la malattia ha chiarito. Molti pazienti con IBS problemi persistente dopo altri sintomi scompaiono.

Flatulenza e gonfiore addominale, che accompagna spesso l'intestino irritabile sindrome può produrre nausea in chi avverte questi sintomi per qualsiasi motivo.

Trovare la causa

Il medico potrebbe diventare frustrato come può nel tentativo di individuare l'esatta causa. È importante rimanere attenti a tutte le possibilità di trovare modi per eliminare i trigger.

Vieni a conoscere il vostro corpo. Tenere un diario delle tue abitudini e altri eventi e rivedere quello che avete fatto quando si verificano i sintomi. È molto probabile trovare uno schema comune che induce nausea. Mai dare per scontato che l'IBS è l'unica causa dei vostri sintomi. È importante escludere altre cause mediche.

Il ruolo dello Stress

Lo stress e la nausea sembra provocare l'altro. La serotonina è una sostanza chimica natura che ci aiuta a gestire lo stress. Ampiamente prescritti antidepressivi, chiamati SSRI fornire il corpo con i livelli aumentati della serotonina per il trattamento di ansia e depressione. Novantacinque per cento dei recettori della serotonina si trovano nel tratto gastrointestinale. Gestione dello stress gioca un ruolo importante nella gestione di tutti i sintomi di IBS.

Trattamento medico

I farmaci specifici, chiamati antichoinergics, possono aiutare con la nausea, ma possono portare a costipazione. Gli anticolinergici rallentare il movimento nel tratto gastrointestinale e diminuiscono la quantità di secrezioni, alleviare gli spasmi. Il medico può prescrivere il farmaco anti-nausea, molti dei quali hanno effetti collaterali di sonnolenza e secchezza delle fauci.

Rimedi naturali

Capsule di olio di menta piperita sono supportati da ricerca per alleviare alcuni dei sintomi associati alla sindrome dell'intestino irritabile.

Supplementi disponibili sono rivestiti per assorbimento nell'intestino invece lo stomaco, diminuendo il lato degli effetti di bruciore di stomaco e reflusso.

Secondo uno studio pubblicato nel medico di famiglia americano, olio di menta piperita può rilassare la muscolatura liscia del tratto gastrointestinale, fornendo sollievo di gonfiore, flatulenza (gas) e dolore addominale. Esso non può essere giusto per tutti. Uso di qualsiasi rimedio naturale dovrebbe essere discusso con il medico. Troppo olio di menta piperita può essere tossico. Se si tenta di questo rimedio naturale, è importante seguire il dosaggio raccomandato.

Mangiare yogurt bianco e discutere l'uso dei probiotici con il medico. Ottenere la consulenza di un medico naturopata può anche essere utile.

La combinazione di consapevolezza personale, farmaci prescrittivi, riduzione dello stress ed esplorare rimedi naturali possono contribuire ad alleviare la nausea associata alla sindrome dell'intestino irritabile.