Tipi di batteri nell'acqua potabile

May 18

Secondo l'US Environmental Protection Agency, l'acqua consumiamo persone - compresi acqua in bottiglia-- può realisticamente per contenere almeno una piccola quantità di alcuni contaminanti. L'EPA è responsabile della creazione di standard per circa 90 germi di acqua potabile, molti dei quali non necessariamente creare un pericolo per la salute.

Il federale Safe Drinking Water Act richiede che sistemi pubblici di acqua comunica ai propri clienti se l'approvvigionamento di acqua è considerata insalubre. Acqua è frequentemente testato per i batteri coliformi.

Batteri coliformi

I coliformi sono batteri sempre presenti nei tratti digestivo degli esseri umani e altri animali, come pure nel materiale di pianta e terreno. In linea generale, coliformi sono innocui. Quando i batteri presenti nell'acqua potabile, è probabilmente il risultato di una disfunzione nel sistema di trattamento o nei tubi che erogare l'acqua.

Microbi (un mondo invisibile per la maggior parte degli esseri viventi che supportano i processi vitali) in questi rifiuti può causare effetti a breve termine quali diarrea, crampi, nausea, mal di testa o altri sintomi. Coliformi totali, coliformi fecali ed Escherichia coli sono tutti gli indicatori di qualità dell'acqua potabile.

Batteri coliformi totali

Il gruppo di bacillo coliforme totale è una grande collezione di diversi tipi di batteri generalmente innocui in genere si trovano nell'ambiente. Se i batteri coliformi rigorosamente totali vengono rilevati in acqua potabile, l'origine è probabilmente ambientale. Non è probabile contaminazione fecale. Tuttavia, se contaminazione ambientale può entrare nel sistema, potrebbe anche esserci un modo per gli agenti patogeni (microrganismi che causano la malattia) per entrare nel sistema. Pertanto, è importante trovare la fonte e risolvere il problema.

Batteri coliformi fecali

Coliformi fecali sono un sottogruppo dei batteri coliformi totali che sopravvivono principalmente negli intestini e feci. La presenza di coliformi fecali in un campione di acqua potabile è generalmente indicativa di recente contaminazione fecale. In genere significa che c'è una maggiore probabilità di agenti patogeni, rispetto a quando viene rivelato solo batteri coliformi totali.

Batteri e. Coli

Batteri e. coli provengono da rifiuti umani e animali e possono essere lavati in corsi d'acqua durante le pioggie, o quando la neve si scioglie. Se queste acque non sono adeguatamente trattate, batteri e. coli hanno il potenziale per entrare in acqua potabile. Anche se la maggior parte dei ceppi di e. coli non costituiscono un rischio per la salute, la varietà di e. coli O157: H7 crea una potente tossina che può provocare una grave infezione. I sintomi possono includere diarrea emorragica acuta e dolore addominale.

Acqua che è stato contaminato con E. coli può essere trattata con luce ultravioletta, cloro o ozono per sradicare la presenza dei batteri.