Alimenti che aiutano gli attacchi di panico

12/03/2013 by admin

Alimenti che aiutano gli attacchi di panico

Un attacco di panico è un episodio di intensa paura che si accende improvvisamente, spesso senza motivo apparente. Oltre a sintomi emotivi, attacchi di panico possono causare un rapido battito cardiaco, sudorazione, difficoltà respiratorie, dolore addominale e nausea. È possibile riscontrare uno, occasionale o attacchi di panico frequente, che indicano in genere un disturbo d'ansia. Trattamento per disturbi d'ansia attacchi di panico che coinvolgenti spesso includono farmaci, psicoterapia e tecniche di rilassamento. Cambiamenti nella dieta possono anche aiutare a prevenire o ridurre al minimo i sintomi.

Cereali integrali

I cereali integrali sono grani che hanno mantenuto il contenuto di nutrienti, fibre e proteine durante la trasformazione dei prodotti alimentari. Di conseguenza, i cereali integrali digeriscono più lentamente rispetto a prodotti di grano raffinato, come la farina bianca e avere un impatto positivo sui livelli di zucchero nel sangue. Gestione di zucchero nel sangue è un utile passo dietetico verso impedire gli attacchi di panico secondo J. Stevenson, autore di "disturbi d'ansia: Concise Blueprint per superare attacchi di panico, fobia & ansia." Sostituendo gli alimenti trasformati spuntino con cibi integrali più spesso, secondo Stevenson, può aiutare a prevenire sbalzi di umore e favorire il rilassamento. Esempi di cibi integrali nutrienti 100% grano intero pane e cereali freddi, fiocchi d'avena vecchio stile, a grana lunga riso integrale, quinoa, orzo perlato e aria schioccato popcorn.

Prodotti lattiero-caseari

Prodotti lattiero-caseari, quali latte, yogurt e formaggio, sono preziose fonti di calcio, vitamina D e proteine, che aiutano anche a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue. Prodotti lattiero-caseari contiene anche triptofano, un aminoacido che aiuta il cervello a produrre prodotti chimici associati con calma, secondo MayoClinic.com psichiatra Dr. Daniel K. Hall-Flavin. Per evitare un'eccessiva assunzione di grassi saturi, consumare varietà magra, come scremato o latte magro e yogurt, kefir, una bevanda simile al yogurt e parte-scremato mozzarella formaggio più spesso.

Frutta e verdura

Frutta e verdura è prime fonti di antiossidanti, sostanze nutrienti che aiutano a proteggono da malattie e infezioni. Stevenson raccomanda l'inserimento di frutta e verdura in piatti a base di amido per gestione migliore della glicemia e l'equilibrio dell'umore. Piuttosto che mangiare pasta arricchita da solo, ad esempio, grano intero superiore pasta con verdure e salsa di pomodoro e aggiungere bacche colorate o fette di banana alla farina d'avena e cereali freddi. Alcuni frutti e verdure, quali le banane e patate al forno, inoltre contengono triptofano.

Pesce e pollame

Pesce e pollame forniscono quantità ricchi di proteine e nutrienti, tra cui vitamine del gruppo B, Ferro e zinco. La University of Maryland Medical Center consiglia pasti equilibrati, che contiene proteine, carboidrati complessi e grassi sani, per i sintomi di ansia migliorata e benessere generale. Tacchino e pollo sono ulteriori alimenti ricchi di triptofano. Pesci grassi, come salmone, tonno bianco, trota di lago, passere e halibut, forniscono omega-3 acidi grassi - grassi sani che promuovono la funzione positiva del cervello e possono contribuire ad alleviare i sintomi depressivi associati con disturbi d'ansia. Abbiamo scelto bianco carne, pollame senza pelle sopra pollame carne scura, che è ad alto contenuto di grassi saturi.

Articoli correlati