Procedure di emergenza per un attacco di cuore

12/28/2012 by admin

Procedure di emergenza per un attacco di cuore

Secondo l'American Heart Association, ci sono gli attacchi di cuore quasi 1,5 milioni ogni anno portando a più di 400.000 morti. Un attacco cardiaco o infarto del miocardio, si verifica quando una delle arterie coronarie che alimentano il muscolo cardiaco diventa bloccata, solitamente da accumulo di grasso. Ciò può causare il cuore alla fermata e la porzione del muscolo del cuore che va senza sangue e ossigeno al morire o danneggiarsi. Secondo la Mayo Clinic, sintomi di un attacco di cuore comprendono dolore spremitura o pressione al centro del petto, irradiamento del dolore nella spalla, braccio o anche mascella, mancanza di respiro, sudorazione, nausea o vomito e un senso incombente di doom. Gli attacchi di cuore possono colpire all'improvviso e veloce trattamento è necessaria per evitare la morte o gravi danni.

Richiesta di aiuto

Se si sospetta che si stanno avendo un attacco di cuore o si incontra qualcuno che credi che sta avendo un attacco, chiamare aiuto di emergenza. Non tardare. I pazienti sono molto più probabili di sopravvivere se ricevono assistenza medica di emergenza in un reparto di emergenza entro breve tempo dall'insorgenza. Altre opzioni di trattamento sarà disponibile se test appropriati trattamenti sono consegnati rapidamente.

La prima cosa da fare quando di fronte a un possibile attacco di cuore è quello di controllare il polso. Posizionare due dita su entrambi i lati della casella vocale e sentire per il polso carotideo. Se si scopre che non c'è nessun impulso, posare il palmo della mano sul petto del paziente appena sotto lo sterno e pompa su e giù. Queste compressioni toraciche possono aiutare a ripartire il cuore.

CPR

Quando si scopre che non c'è nessun impulso e il paziente non respira, iniziare la rianimazione cardio-polmonare (RCP) con respirazione artificiale simultaneamente. Questo è molto più facile con due persone che conoscono la procedura. CPR è efficace a ristabilire alcune consegna di ossigeno e di flusso di sangue fino a cure mediche adeguate possono essere fornite. Non smetta di CPR finché non alleviata da un medico o di un altro individuo addestrato. La croce rossa americana offre corsi di CPR affinché gli individui possono essere meglio preparati a gestire le emergenze cardiache.

Pronto soccorso

Procedure di emergenza per un attacco di cuore

Una volta che il paziente è stato trasportato al pronto soccorso, egli sarà dato ossigeno terapia per garantire che il cuore deve lavorare il meno possibile quando fornendo ossigeno al resto del corpo. La frequenza cardiaca e la pressione sarà controllati e il paziente sarà dato un elettrocardiogramma per misurare il ritmo cardiaco. Esami del sangue sarà somministrati e altre procedure di imaging avanzate saranno condotta, ad esempio un angiogramma o esplorazione di CT. Trombolitico farmaci e antidolorifici sarà anche una parte di qualsiasi trattamento di pronto soccorso.

Trattamenti avanzati

Trattamenti più dilaganti per un'arteria bloccata potrebbero essere richiesti. Si può avere l'arteria ostruita aperto con una procedura di angioplastia dell'aerostato e hanno uno stent inserito all'interno dell'arteria per contribuire a mantenere aperto. Se l'arteria coronaria principale sinistra è bloccata, necessario chirurgia di esclusione di arteria coronaria di emergenza. Questa chirurgia è eseguita aperto cuore e ignora l'arteria coronaria con una sezione della vena raccolta da un'altra parte del tuo corpo.

Articoli correlati