Complicazioni di mastectomia

06/27/2014 by admin

Medicamente Recensito da
Brenda Spriggs, MD, MPH, MBA

Complicazioni di mastectomia

Panoramica

Una mastectomia è una procedura chirurgica eseguita per rimuovere un o entrambe il seno. È di solito effettuata per trattare o prevenire il cancro al seno, e si tratta di asportazione di tutto il tessuto del seno e linfonodi vicini. Come qualsiasi intervento chirurgico importante, una mastectomia può portare a complicazioni, quindi è importante che si parli con il medico su questi rischi e segnalano tempestivamente eventuali sintomi insoliti.

Complicazioni generali

Una mastectomia può condurre alle complicazioni problematiche dopo l'intervento chirurgico. Il National Institutes of Health report che ferite sulla parete di cassa possono persistere a lungo termine, come della pelle perdita o infezione. Un accumulo di sangue presso il sito chirurgico (chiamato un ematoma), formazione di duro tessuto al luogo chirurgico cicatriziale, e sanguinamento nella zona dove il seno usato per essere può anche verificarsi. In alcuni casi, un'altra operazione è necessaria per fermare l'emorragia.

Sindrome di dolore post-mastectomia

Secondo la Mayo Clinic, 20-60 per cento delle donne sperimenteranno il dolore cronico dopo una mastectomia..--una condizione nota come sindrome di dolore post-mastectomia (PMP). Sintomi di questa condizione includono dolore nella parete toracica, dolore o prurito nella spalla o ascella, dolore intorno alla cicatrice chirurgica e formicolio lungo il braccio.

Uno studio pubblicato nel numero di agosto 2008 dei report "British Journal of Cancer" che le donne che hanno avuto precedente chirurgia del seno, le donne di cui i tumori si trovano nel quarto superiore laterale del seno e le donne più giovani sono al rischio aumentato di sviluppare la sindrome di dolore post-mastectomia. Gli autori notano che PMPS può svilupparsi subito dopo l'intervento chirurgico o non solo dopo diversi mesi in seguito. Per alcuni, il dolore può persistere per anni. La causa della PMP non è interamente chiara, anche se può essere il risultato di danni ai nervi nella parete di cassa o nella regione ascella.

Complicazioni relazionate alla rimozione di linfonodo

Durante una mastectomia per impedire la diffusione di cancro al seno possono essere rimossi i linfonodi sotto l'ascella. Rimozione di linfonodo può causare dolore alla spalla e rigidità, grave lancinante o masterizzazione di sensazioni e formicolio nella zona del seno e ascella, secondo il National Institutes of Health. Linfedema, o un gonfiore del braccio, può verificarsi anche sullo stesso lato come il seno che è stato rimosso. Danno del nervo può anche portare a un paralizzante sul lato interno della debolezza braccio o muscolo nella parete della schiena e del petto.

Gravi complicazioni

Mastectomie possono portare a gravi complicazioni che sono possibili con qualsiasi intervento chirurgico. Secondo il NIH, complicanze potenzialmente gravi includono problemi respiratori, infezione della ferita chirurgica, infezione che si diffonde in tutto il corpo, la perdita di sangue, la reazione all'anestesia o farmaci, infarto o ictus durante la procedura chirurgica e coaguli di sangue che si formano nelle gambe e può viaggiare ai polmoni.

Articoli correlati